Si discuterà in Senato il 23 Novembre il nuovo PAS per gli insegnanti non abilitati

Roma, 12 ott 2016  – 9d224be6-cb06-4584-96bc-fa4ac9b8cb00

“Il capogruppo della Lega Nord al Senato, Gian Marco Centinaio, ha spuntato per il prossimo 23 novembre la calendarizzazione a Palazzo Madama delle mozioni sugli insegnanti precari.

In quella data potrebbero essere già arrivate al voto anche quelle depositate in Liguria, Veneto, Umbria ed Emilia-Romagna, dopo i successi in Lombardia e – a sorpresa, trattandosi di Regioni a guida Pd – in Toscana e Marche”.

Lo annuncia Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione del Carroccio, che ha avviato una vera e propria campagna a tutti i livelli istituzionali contro il rischio “esodati” nella scuola che, afferma Pittoni , «potrebbe tradursi in un’autentica emergenza sociale.

Con questi documenti – spiega – domandiamo al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini chiarimenti sul futuro dei docenti abilitati della seconda fascia d’istituto e, allo stesso tempo, l’impegno su un decreto che proroghi i termini del provvedimento sui “Percorsi abilitanti speciali” per gli insegnanti della terza fascia con adeguati livelli di esperienza.

Nel mirino è il comma 131 della legge sulla “Buona scuola”, per cui “a decorrere dal 1° settembre 2016, i contratti di lavoro a tempo determinato… non possono superare la durata complessiva di trentasei mesi, anche non continuativi”».